Perchè la tecnologia digitale può distruggere o salvare il tuo business

, , ,

Si parla spesso, io per primo, di tecnologia come fattore abilitante per il business, soprattutto se digitale.

E’ infatti la tecnologia che rende sempre meno costoso aprire e gestire una nuova azienda in termini operativi.

Ogni evoluzione di processo basata sull’avanzamento tecnologico si è infatti riflessa nella possibilità delle aziende di essere sempre più competitive, sia diminuendo i costi che consentendo di spingere l’acceleratore sull’innovazione (quando non è la tecnologia stessa l’oggetto dell’innovazione aziendale).

Questo avanzamento è andato avanti al punto di rendere molte tecnologie delle vere e proprie commodities che diamo per scontate.

Continua a leggere

Come districarsi tra più di 5.000 strumenti e piattaforme di Marketing Technology nel 2017

, , , ,

In ambito Marketing Technology (MarTech per gli amici) esce ogni anno un grafico chiamato “Marketing Technology Landscape“. Questo grafico mostra le tecnologie, le piattaforme, i servizi e gli strumenti principali del settore che hanno un impatto sul mercato.

Pochi giorni fa è stato pubblicato l’aggiornamento per il 2017 e in soli 6 anni da circa 150 voci siamo passati a più di 5.000, di cui 1.500 in più rispetto allo scorso anno.

Continua a leggere

Data Never Sleeps, il nuovo motto di Gordon Gekko

, , , ,

Il motto di Gordon Gekko negli anni ’80 era “Money never sleeps”, è ancora vero ma ormai è vecchio come lo stesso Gekko: oggi nell’economia digitale è diventato “Data never sleeps”.

Ed effettivamente, la “trasformazione digitale” che va tanto di moda altro non è che una trasformazione basata sui dati, o meglio, sull’informazione.

Quello che infatti in modo roboante chiamiamo “Big Data” va inteso come “Big Noise”: una grande collezione di misurazioni di eventi che una volta filtrata diventa segnale, per poi essere strutturata in informazione (cioè dati veri e propri, contenuti e conoscenza), che poi sottoposta ad analisi diventa infine un qualcosa che non sapevamo prima.

Continua a leggere

Come Digital Advertising e Marketing Technology stanno spostando il ruolo dell’IT nelle imprese digitali

, , ,

Nonostante le crescenti preoccupazioni su ad blocking, efficacia delle inserzioni e frodi nell’advertising, circa due terzi dei responsabili marketing delle aziende hanno pianificato di aumentare la spesa in campagne pubblicitarie digitali nel corso del 2017 (rilevazione Gartner).

Questi i principali fattori che contribuiscono alla crescita del digital advertising:

  • Declino del traffico organico dai social in favore di quello a pagamento (basti pensare alle nuove regole di Facebook sulla visibilità dei post delle pagine);
  • Un continuo e consistente spostamento degli investimenti pubblicitari dai media offline (in Italia solo la radio è rimasta a livelli simili a quelli degli anni precedenti) a quelli digitali;
  • L’importanza sempre più palpabile dei video, sebbene siano più costosi da produrre ed erogare rispetto agli altri formati.

Questo è ciò che è visibile nella “superficie” lato business. In termini di AdTech e marketing technology (MarTech) quello che accade invece è che alla continua crescita del mercato pubblicitario digitale corrisponde una sempre crescente frammentazione e complessità di piattaforme, tecnologie e strumenti.

Continua a leggere

7 modi per differenziare la tua impresa digitale dalla concorrenza

, ,

Molti imprenditori nel campo della tecnologia e dei servizi riscontrano svariate difficoltà nel convincere i potenziali clienti che sono differenti dai concorrenti.

Ecco 7 modi per differenziare il tuo business dagli altri:

  1. Domina una nicchia. Molti imprenditori offrono troppi servizi a troppi potenziali clienti. E’ molto più facile scegliere una specifica soluzione, ritagliata su misura di un determinato mercato di destinazione. In questo modo, puoi posizionarti come l’esperto di quel mercato. Se i concorrenti stanno già presidiando quella nicchia, hai tre scelte: trovare un’altra nicchia; ridefinire la nicchia; o sviluppare un forte vantaggio rispetto agli altri concorrenti (es. sei 2 o 3 volte migliore di chiunque altro in un’area che sia di interesse per i tuoi prospect).
  2. Dimostra e comunica risultati. Ai prospect la tecnologia interessa molto meno rispetto a come possano sentirsi meglio, essere più produttivi, ecc. Mostragli che puoi ottenere dei risultati specifici che nessun altro può fornire con dei testimonial, garanzie, case study e articoli su di te.
  3. Fornisci la prova che sei un esperto nella tua nicchia. Fornendo informazioni e materiale educativo tramite una varietà di canali e media, puoi velocemente posizionarti come un esperto. I testimonial ed i case study sono anch’essi essenziali, come nel precedente punto.
  4. Fornisci un servizio eccellente, e supportalo con una garanzia. Gli studi dimostrano che il livello di servizio è percepito di scarsa qualità nel campo dell’informatica. Sviluppa una metodologia per fornire risultati veloci e consistenti, e supportala con una garanzia per completare i progetti rispettando il budget ed i tempi e con la qualità aspettata.
  5. Parla con il linguaggio del cliente, non con il linguaggio informatico. I clienti vogliono avere risultati. Mostragli come la tua soluzione li possa aiutare ad avere successo, dopodiché parla della tecnologia in termini che corrispondano al loro livello di comprensione. Scegliendo una nicchia specifica, sarà più facile farlo perché ti sarai già immerso nel mondo del cliente e conoscerai quali sono i loro principali problemi.
  6. Sviluppa un know how proprietario. Sviluppando un know how proprietario, puoi posizionarti, ad esempio, come l’unica persona che può fornire soluzioni altamente specializzate per un determinato tipo di aziende. In questo modo, puoi creare un’azienda di elevato valore, che puoi vendere a molti soldi. Molti professionisti IT hanno l’opportunità di sviluppare un tipo di know how proprietario che differenzia il loro business.
  7. Fai followup per avere clienti fedeli. Dopo che hai ultimato un progetto, fai followup in modo che il cliente continui a pensare a te non appena ha un nuovo problema od opportunità. Trova dei modi per renderti accessibile al cliente. Offri di fare un “tagliando dei 10.000 km”. Invia note scritte a mano con articoli che siano di suo interesse. Organizza una cena seminario composta di vecchi clienti in un buon ristorante, con uno speaker riconosciuto. Facendo followup, costruirai un set di clienti molto fedeli.